10501906_637966956299988_3993403862647188645_n
  • Comments:0

“D’azzurro e Cenere” di Simone Barotti

D’azzurro e Cenere

Se mi respiri mi sentirai
Occhi e sguardi sui segni miei
La mia musica è il mio sentiero
Libero

Se canto i sogni o la nostalgia
Tagli e graffi d’ipocrisia
Resto in credito di parole
Illumina
Per me

Rit:
Come mi vuoi sarò
Dammi un respiro, un brivido
Che resti in bilico

Come ti voglio sarai
Coloro la tua immagine
D’azzurro e cenere

Se perdo il centro o trovo una via
Corro assorto dentro un’idea
Prende forma questo pensiero
È a fuoco

Sei il contatto sei malattia
Labbra aride sei l’apnea
Scoppia d’anima la mia voce
Illumina
Per me

Rit:
Mi asciugherai , mi legherò a te
Tra mani assetate
Mi innamorerò, mi conoscerai
E per questo suono

 

Clicca qui per ascoltare “D’azzurro e Cenere” di Simone Barotti.