simone-barotti
  • Comments:0

Il singolo “Il Cerchio” di Simone Barotti

Il Cerchio

Vivo dei riflessi che mi dai
Respiro bolle d’aria e di silenzio tra noi
Nel chiaro scuro dei pensieri miei
Sfiorare la violenza di un continuo via vai

Cercare un senso a quello che farai
Lacrime d’argento che non asciugherai
Raccontare tutto agli occhi tuoi
Che perdono sfuggenti il contatto dai miei

Rit 1 :
Il cerchio è luce che mi darà
Ancora un giro d’eternità
E tu lasciami libero di amare
Lasciami libero da te

Perdo nel disordine i perché
Crudele la memoria sorride di me

Ridammi la tua voce ed il tuo viso
Ridammi la mia vita, rivoglio il tuo sorriso

Rit 2 :
Il cerchio è il buio è l’oscurità
E’ coltivare l’ingenuità
E tu ridammi il tempo di sognare
Lasciami libero da me

Sei sei, come seta sei
Come argilla tu non prendi mai forma
Sei sei, come neve sei
Al primo sole acqua diventerai

Libero, libero, libero io sono libero
Ora di fare o di non fare
Ho come un cerchio al cuore
Che continua a girare e rigirare
Tra sangue, gioia e sudore
Tra rabbia ferro e rancore
Ora che posso ascoltare
Non sento più
Rumore

Clicca qui per ascoltare “Il Cerchio” su iTunes.