1545763_637971699632847_7988839332079938793_n
  • Comments:1

“Invidia” di Simone Barotti

Invidia

Guarda
Restituisco i miei sogni e tu
Balla
Che è tutto liquido e tu
Sei un ingordo di vino rosso

Parla
Non ho più niente da renderti
E a galla
Riporto i tuoi cinque sensi
Più quello
Che con l’invidia ti stringe tra i denti

Rit:
Questo è il vestito migliore che ho
Lo indosso da anni
Ed è bianco e pulito
Abbassi la voce e cammini
Da falso pentito

Questo è lo sguardo migliore che ho
È sempre e da sempre
Sincero e stupito
Ti sento tradire il respiro
Di chi ha già mentito

Urla
Cosa vuoi togliermi adesso
Gli eccessi
Tanto i discorsi son sempre
Gli stessi
Afferra l’osso

Scorda
Di rimpiazzare il mio battito
E accordo
Con queste note rinasco
È rivolta
Un’altra volta

Non potrai trovarmi
L’intuito può ingannarti
Se solo ci riesci adesso
Sparami

 

Clicca qui per ascoltare “Invidia” su iTunes